fbpx

SKILL IN – LO SPORT PER TUTTI

La SSD UniMe intende promuovere la cultura dell’inclusione mediante l’attivazione del settore sportivo per atleti con disabilità, denominato SKILL IN, il cui coordinamento è affidato alla Prof.ssa Marika Margiotta.

A fine dicembre 2021, l’Università di Messina ha finanziato, per gli anni 2022 e 2023, un progetto che prevede l’attivazione di discipline paralimpiche e di diverse pratiche sportive che coinvolgono varie tipologie di atleti, di ogni età, con disabilità e normodotati (modalità Sport integrato).

Il progetto Skill in è stato sviluppato dalla Prof.ssa Fiammetta Conforto, Delegato del Rettore ai Servizi disabilità e DSA, assieme con il Prof. Carlo Giannetto, professore associato del Dipartimento di Economia e Vicepresidente del Comitato Unico di Garanzia dell’Ateneo, e la Prof.ssa Marika Margiotta, Coordinatrice del settore SKILL IN, con la collaborazione di Francesco Giorgio, Delegato provinciale delComitato Italiano Paralimpico (CIP).

La realizzazione progetto Skill in prevede anche un pieno coinvolgimento, assieme all’Università di Messina, al proprio Centro di Ricerca e Intervento Psicologico (CeRIPe alla SSD UniMe, anche della delegazione provinciale del CIP, degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, degli enti pubblici locali, quali il Comune, la Città metropolitana, la Regione Sicilia, l’ERSU, le strutture sanitarie, come pure delle associazioni sportive e di volontariato, nonché di società cooperative, di ONLUS e di organizzazioni no profit, presenti sul territorio della città di Messina.

Sport attivi:
Nuoto, ginnastica artistica, baseball per ciechi

Giorni e orari:
Nuoto: mercoledì 3 turni da 50 minuti ciascuno (alle 16.30, 17.20 e 18.10)
Ginnastica: martedì e giovedì 2 turni da 60 minuti ciascuno (alle 14.45 e 15.45)
Baseball per ciechi: martedi (dalle 17.30 alle 18.45)